CiccioGamer89 è stato bannato da Twitch

CiccioGamer89 bannato Twitch

E la cosa per ora appare inspiegabile.

Mirko Alessandrini (in arte CiccioGamer89) è uno dei gamer più famosi su YouTube Italia (il suo canale conta infatti circa 2 milioni e 902.000 iscritti), ma le sue attività non si limitano solo a questa piattaforma: egli infatti ha anche un account Twitch in cui continua a fare gameplay.

Tuttavia ieri al celebre youtuber è improvvisamente arrivato un messaggio ufficiale che gli ha comunicato che il suo account su Twitch è stato temporaneamente sospeso. Il messaggio comunicava esattamente questo:

“Ciao CiccioGamer89,

in base all’esame della tua attività e dei tuoi contenuti, abbiamo emesso un avvertimento relativo alle Linee guida per la community per quanto riguarda il tuo account. Di conseguenza, il tuo accesso ai servizi Twitch è al momento limitato.

Motivo: Pubblicare numerosi messaggi identici e indesiderati.

Dove si è verificata la violazione: nei messaggi chat pubblici o privati. I contenuti ritenuti correlati a questa violazione potrebbero venire rimossi.

Durata della sospensione: indefinito.

Poiché il tuo account è stato sospeso per 30 o più giorni, i tuoi eventuali abbonamenti non verranno rinnovati.”

A quanto pare quindi Mirko Alessandrini, secondo Twitch, ha scritto qualcosa di controverso durante la live o in chat, ma sembra che quest’ultimo non sappia proprio di cosa stiano parlando. Queste infatti sono state le parole che il celebre gamer ha rilasciato ieri sull’accaduto:

“Ho appena scoperto che il mio canale Twitch è appena andato a fare in c**o. Probabilmente mi hanno bannato per qualche motivo ed io sentirò qualcuno su Twitch che appartiene ai piani alti. Bannare me che non bestemmio, non faccio vedere nudità e porto rispetto a tutti… mi pare una cattiveria un po’ grande. Inoltre non ho nemmeno fatto delle live Sabato e Domenica… quindi proprio non capisco. Non so che cosa sia successo, ma vi farò sapere.”

Tuttavia oggi Mirko Alessandrini ha commentato nuovamente l’accaduto e questa volta è stato molto più duro:

“Trovo il ban avuto su Twitch veramente stupido. È inammissibile che un’azienda così ricca non abbia sufficiente tutela verso i creator quando succedono cose del genere. Ora sono molto indeciso se continuare a stare su Twitch o tornare esclusivamente su YouTube, anche se da li a qui la tutela verso di noi non è che sia chissà quanto differente. Sono veramente stanco.”

Certo, è un po’ difficile compatire lo youtuber se non ha rivelato il motivo per cui sia stato sospeso da Twitch, ma possiamo dedurre che sia o un motivo a suo parere idiota, oppure un semplice errore del sistema. Come proseguirà il tutto? Non ci resta che attendere.

 

Per rimanere aggiornato su tutti gli articoli e tutte le interviste che scriviamo sul sito, scarica l’app.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *