La nuova webserie di Favij: “Esperimento Incredibile”

esperimento incredibile Favij

E non sembra affatto male.

Dopo la fine della webserie “Unboxing Favij“, il celebre youtuber Lorenzo Ostuni (in arte Favij) è tornato con un nuovo ambizioso progetto intitolato “Esperimento Incredibile“. La webserie vede il ritorno del personaggio Dr. Cornelius van Kartofen che era stato utilizzato per il video “Esperimento per Elefanti” e per il gameplay “Dr. Cornelius van Kartofen Conquista Pianeti” (che abbiamo recensito qui).

Questo nuovo progetto consiste nel vedere il celebre personaggio creato da Lorenzo Ostuni realizzare degli strani esperimenti che possano suscitare curiosità nello spettatore. La prima puntata è stata caricata sul canale ufficiale ieri dopo che la webserie era stata annunciata diversi mesi fa. Potete vedere il primo episodio qui sotto:

Dell’episodio bisogna notare prima di tutto l’inizio formato da una gag inaspettata e realizzata molto bene, tanto che Lorenzo Ostuni decide addirittura di rivelare subito il trucco con cui è stata fatta, come per lasciare intendere che si sta parlando di un prodotto realizzato con grandi mezzi e che prende molto seriamente.

Il resto è semplicemente lui che realizza un esperimento in maniera ironica: malgrado sia una cosa che su YouTube sia già stata usata varie volte, l’ironia di Lorenzo Ostuni (che improvvisa tutto) e le ottime scenografie rendono il video molto piacevole e scorrevole (anche perché dura poco più di 5 minuti).

Questo progetto farà la fine di “Unboxing Favij”, ovvero che sarà un’altra idea sprecata per la mancanza di originalità? L’inizio del video fa presagire che il prodotto ha delle ottime potenzialità e dato tutto il tempo passato per farlo (ricordo che aveva annunciato la serie a novembre) non ci resta che aspettare per giudicare attentamente.

Nel frattempo il pubblico sembra aver gradito molto: in un solo giorno il video è finito tra i primi nelle tendenze ed ha totalizzato più di 200.000 visualizzazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *