Lo youtuber SupMatto indagato dalla 2K Games

Borderlands 3 indagine

Un grande sospetto arriva nei confronti dello streamer.

SupMatto è un gamer molto popolare in America, ma sembra che quest’ultimo abbia avuto dei particolari problemi. Due investigatori infatti si sono presentati a casa sua al fine di interrogarlo per conto della 2K Games, una grande casa di produzione di videogiochi.

Lo youtuber, in una delle sue ultime dirette streaming su Twitch, ha rivelato delle informazioni su “Borderlands 3” che non era autorizzato a diffondere. La cosa che però ha insospettito la major è che queste informazioni non sarebbero dovute essere ancora comunicate a SupMatto.

Secondo 2K, degli streamer hanno approfittato di un exploit di sicurezza di Twitch per acquisire schermate della miniatura di anteprima del canale che era stata impostata su privata per accedervi. Inoltre la casa di produzione sta indagando su questi problemi da circa un anno.

SupMatto ha rivelato di non aver fatto niente di illegale e che le informazioni le abbia trovate indirettamente su altri siti di Internet. Dopo la diretta streaming incriminata il suo canale di YouTube è stato avvertito sette volte sul copyright, anche se alla fine quasi nessun provvedimento è stato effettuato.

 

Per rimanere aggiornato su tutte le news, tutte le recensioni e tutte le interviste riguardanti il mondo di YouTube che scriviamo sul sito, scarica l’app.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *