The Late Show con Karim Musa: La recensione del terzo episodio della terza stagione

Dopo un primo episodio introduttivo (che ho già recensito qui) ed un secondo episodio avente per la prima volta un ospite (che ho già recensito qui), ecco che il celebre comico Karim Musa, conosciuto dal web come yotobi, ritorna con il suo Late Show alle ore 21.00 di ieri, ancora una volta prima di quanto tutti avevano previsto. Molti si aspettavano una struttura molto simile a quella del primo episodio, poiché Karim aveva precedentemente ammesso di voler dividere il Late Show in due parti: un video in cui lui parla di argomenti di attualità ed un altro in cui è presente un ospite in cui viene intervistato. Karim invece decide di dare una terza parte allo show, come se fosse una sorta di dessert, tramite un altro format che era già comparso nelle stagioni precedenti: “BEVIAMOCI SU”.

(Nuovo logo del format “BEVIAMOCI SU”)

Tale format consiste nel raccontare davanti al tavolo di un bar delle situazioni strampalate che riguardano Karim ed i propri fan. Con l’ultimo episodio avente questo format Karim aveva deciso di invitare virtualmente anche altri youtuber affinché raccontassero le loro storie, anche se molte critiche di quell’episodio furono negative (io ho detto cosa penso di ciò qui). Nel primo “BEVIAMOCI SU” di questa stagione (che potete vedere qui) Karim sceglie ancora di invitare un ospite che potesse raccontare qualcosa di strampalato riguardante lui ed i suoi fan: il famoso videomaker e cantante Fabio Rovazzi.

(Karim Musa e Fabio Rovazzi nell’episodio menzionato)

In questo episodio molto corto (dura poco più di 5 minuti) sia il celebre comico che il famoso videomaker raccontano due delle situazioni più strane che abbiano mai avuto con i loro fan. L’assurdità degli eventi ed il modo naturale attraverso cui loro raccontano tutto riescono ad intrattenere davvero bene, anche perché il format ha subito una grossa evoluzione: il tavolo da bar in cui loro parlano esiste fisicamente. Ciò che tradiva il precedente episodio del format infatti era che i racconti sono stati fatti dagli youtuber mentre si riprendevano attraverso una webcam per poi mandare il materiale a Karim che ha infine inserito nel video finale. Il fatto quindi che gli youtuber non fossero fisicamente presenti nella scena faceva perdere spontaneità e alchimia tra il celebre comico ed i suoi ospiti, elementi che invece in questo video sono perfettamente presenti. La fotografia inoltre è davvero bella grazie ai suoi colori luminosi, mettendo in risalto un contrasto tra il viola ed il verde acqua. In sostanza il video “BEVIAMOCI SU con Fabio Rovazzi” è un prodotto che riesce ad intrattenere bene e che allo stesso tempo mette in evidenza quanto non sia facile essere una star quando i fan sono così maledettamente pazzi. Ancora una volta quindi, nonostante il soggetto così semplice, il comico Karim Musa è riuscito a sorprendere positivamente.

(articolo scritto e curato da Andrea Barone)

TuberFan è la prima piattaforma al mondo di eventi virtuali per webstar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *