YouTube contro le fake news: arriva il fact checking!

YouTube fake news

Anche la nota piattaforma interviene contro le bufale.

Internet è spesso accusato dai detrattori di essere qualcosa che contribuisce a diffondere soprattutto notizie false in tutto il mondo (come se la televisione fosse innocente): per quanto gli autori di bufale sono purtroppo molto diffusi ed esistono dei siti che fanno ricerche appositamente per smascherarli, non si può certo dire che Internet non sia diventato usatissimo grazie all’incredibile bacheca di informazioni vere che si possono trovare al suo interno.

YouTube adesso non vuole più contribuire alla riuscita dei diffusori di fake news e per questo ha deciso di sperimentare una nuova funzione: il fact checking. Questa funzione permetterà, tramite una ricerca interna, di distinguere i video diffusori di notizie false da quelli che invece informano su cose veritiere. Certo, bisogna specificare che il sistema non è infallibile, ma permetterà di avere più chiarezza su determinati contenuti e YouTube avrà molti meno problemi di responsabilità sui contenuti pubblicati (furbi eh?).

La funzionalità apparirà solo nei video provenienti dai risultati di ricerca e verrà concretizzata attraverso un pannello informativo inserito vicino al titolo di ogni filmato. Ogni video avrà infatti un’icona circolare avente una “i” che indica “information“. Cliccando sul simbolo sarà quindi possibile avere maggiori informazioni a proposito del contenuto e della fonte che lo ha pubblicato.

Questo sistema sarà per ora rilasciato solamente in India, uno dei paesi in cui YouTube vanta un numero straordinario di utenti: essi sono circa 250 milioni al mese. Se il fact checking avrà successo la piattaforma diffonderà quest’ultimo in molti altri paesi. Non ci resta che aspettare per sapere i risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *