Youtuber famosi accusati di favoritismo

youtuber privilegiati

Gravi accuse nei confronti di popolari webstar.

In un articolo del Washington Post, dei moderatori di YouTube hanno affermato che diversi youtuber subiscono numerosi trattamenti di favore solo per la loro gigantesca popolarità, contraddicendo le dure regole della piattaforma.

La regola è che i dipendenti possono bloccare video che violano le norme di YouTube, ma la decisione di rimuoverlo completamente, di demonetizzarlo e di punire il canale anche solo con avvisi spetta alle persone dei piani alti che però intervengono principalmente quando i canali colpiti sono famosi.

Tuttavia secondo i moderatori il problema principale è che spesso, quando i membri principali intervengono direttamente, questi non lo fanno come si deve: gli youtuber non ricevono i provvedimenti giusti solamente perché sono molto famosi, quando dovrebbero essere trattati esattamente come i canali più piccoli.

Uno dei moderatori è stato molto specifico con un caso in particolare:

Sembrava uno schiaffo in faccia. Ti è stato detto che hai politiche specifiche per la monetizzazione che sono estremamente rigide… e poi Logan Paul ha rotto una delle loro più grandi politiche ma è stato trattato come se non fosse mai successo.”

Logan Paul infatti aveva enormemente fatto scalpore per aver ripreso un cadavere di un suicida mentre rideva insieme ai suoi amici per disperazione. Dopo le gravi critiche e la rimozione del video Logan Paul si è scusato, ma secondo i moderatori non ha ricevuto alcuna punizione.

Tuttavia Logan Paul non è stato l’unico nome ad essere attaccato, perché sono stati menzionati anche Felix Kjellberg (in arte PewDiePie) e Steven Crowder. La notizia sta facendo enormemente discutere sul web.

Per rimanere aggiornato su tutte le news, tutte le recensioni e tutte le interviste riguardanti il mondo di YouTube che scriviamo sul sito, scarica l’app.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *