Victorlaszlo88 reagisce al ban di Casapound su Facebook

Casapound Facebook

Lo youtuber non ha avuto peli sulla lingua.

Da giorni ormai circola in rete la notizia che numerosi account Facebook legati a Casapound e Forza Nuova siano stati cancellati per decisione della stessa piattaforma, a causa di esclamazioni che vanno contro le norme della community.

Mattia Ferrari (in arte Victorlaszlo88), storico recensore cinematografico avente su YouTube un canale da più di 180.000 iscritti, ha commentato la faccenda esclamando queste parole:

E nel giro di una settimana, improvvisamente, l’Italia si è data una svegliata e ha iniziato a tirare scoppole a fascisti e teste di ca**o in generale. Alla buon’ora.

Tuttavia delle persone hanno criticato le esclamazioni di Mattia Ferrari, affermando che il ban di Facebook è in ogni caso una privazione della libertà di parola, a prescindere da quello che si dice. A questo punto la webstar ha immediatamente risposto alle critiche:

Visti i commenti al post precedente vorrei spiegare una cosa. Poniamo il caso di avere due persone, Gianfrancangelo e Pierpaolantonio. Se Pierpaolantonio entra in un bar, dove campeggia il cartello “È vietato invitare all’odio e discriminare i clienti” e chiede un bicchiere d’acqua, saluta Abdul, uno dei clienti, poi va dal suo vecchio amico Attilio e si fa una partita a carte, è il benvenuto.

Se Gianfrancangelo entra e sputa sul bancone, tira una pizza in faccia al barista, va da Abdul e gli dice “Ciao Africa, vuoi una banana?” e poi inizia a urlare frasi ingiuriose contro altre etnie, pisciando su tavoli e cagando sul parquet, Gianfrancantonio viene buttato fuori dal bar a calci nel culo. È più chiaro adesso? A margine, Gianfrancangelo ha cercato di lamentarsi della cosa su Twitter, perché lì puoi mettere le foto del ca**o e non ti dicono niente.

Per il celebre youtuber quindi l’azione di Facebook è più che legittima, perché i post dei partiti in questione hanno violato le regole incitando all’odio. Voi siete d’accordo con ciò che ha detto?

Per rimanere aggiornato su tutte le news, tutte le recensioni e tutte le interviste riguardanti il mondo di YouTube che scriviamo sul sito, scarica l’app.

Victorlaszlo88 risponde alle critiche sulla politica

Victorlaszlo88 cinema

E non ha avuto peli sulla lingua.

Mattia Ferrari (in arte Victorlaszlo88) è uno degli youtuber italiani più apprezzati per quanto riguarda i discorsi a tema cinematografico che da anni tratta sul suo canale. Quest’ultimo infatti è arrivato infatti a circa 182.000 iscritti.

Se le cose continuano ad andare a meraviglia su YouTube per la celebre webstar, su Facebook egli ha ricevuto parecchie critiche per aver continuamente espresso post sulla politica, nonostante questi ultimi siano decisamente meno presenti di quelli riguardanti il cinema.

A detta di molti followers Mattia Ferrari non dovrebbe parlare di politica nonostante lui abbia dichiarato ormai tante volte che la sua pagina Facebook riguarda le sue opinioni in generale e non solo il cinema. Il celebre youtuber ha deciso di rispondere definitivamente a queste critiche:

Ora, molti vorrebbero che io non parlassi di politica. La mia risposta è: ma vi siete guardati intorno? Se siamo arrivati a questo punto, con Salvini in procinto di discutere un’alleanza con Berlusconi e la Meloni, o con Renzi che apre a una possibile alleanza con i 5 Stelle, è anche perché nel nostro paese la coscienza politica non è esattamente diffusa su larga scala. “Ma parla di cinema, non pensare alla politica”. Ecco: no.

Siamo in una situazione terribile, con un Salvini che spadroneggia, Berlusconi che ANCORA torna tra le pa**e e una sinistra che rasenta il nulla assoluto. Io sono preoccupato. Ma tanto. Ora, non trasformerò la pagina in un’arena politica, ma perdonatemi se ogni tanto qualche post su questa situazione orrenda arriverà, non parlandone nasconderei semplicemente la testa sotto alla sabbia. E mi dispiace, ma io non sono così.

Mattia Ferrari ha quindi esortato a parlare dei problemi che affiorano nel nostro paese e di non nasconderci solo dietro le nostre passioni perché non abbiamo il coraggio di farci avanti o di pensare al nostro futuro. Voi siete d’accordo con la sua decisione?

Per rimanere aggiornato su tutte le news, tutte le recensioni e tutte le interviste riguardanti il mondo di YouTube che scriviamo sul sito, scarica l’app.