Ecco come ha fatto Ninja a diventare il king di Fortnite

Ninja fortnite

Il 2018 è stato un anno da incorniciare per lo streamer Ninja

Il 2018 è stato un anno d’oro per Tyler Blevins, meglio conosciuto come Ninja. Non molti  sanno che prima di sbarcare il lunario con le dirette giocando al battle royale di Epic Games e diventare il giocatore di punta su Fortnite, Tyler è stato per tanti anni un videogamer professionista di Halo. Ma la sua fortuna e il suo successo è arrivata, come tutti sanno, con le dirette di quest’anno su YouTube e Twitch.

Ad aiutarlo è la moglie e manager Jessica Goch, che gli gestisce i rapporti con sponsor del calibro di Samsung, Uber Red Bull. I due sono sposati da 7 anni e fin da subito Ninja le disse che avrebbe fatto il giocatore professionista.

ninja moglie jessica
Moglie di Ninja

Il segreto del suo successo è la perseveranza, durante l’intervista alla CNN infatti Ninja ha rivelato di trascorrere circa 12 ore al giorno in streaming mentre gioca, e ha stimato che nel 2018 ha giocato circa 4000 ore a Fortnite, pari a circa 140 giorni totali uccidendo virtualmente oltre 100 mila avversari.

I commenti sono chiusi