Favij svela quanto guadagna e come spende i soldi

Favij quanto guadagna

Nuove notizie personali rilasciate dal celebre gamer.

Dopo che Stefano Lepri (in arte St3pny) è stato ingiustamente multato per evasione fiscale (trovate tutti i dettagli in questo articolo) sono stati resi pubblici i suoi guadagni. Una volta che i fan si sono fatti un’idea di quanto uno youtuber famoso possa guadagnare, tanta gente ha cominciato a chiedersi quanto Lorenzo Ostuni (in arte Favij), che è ufficialmente lo youtuber più seguito di Italia, riesca ad accumulare tramite i suoi video.

Lorenzo Ostuni ha deciso di rispondere a queste domande direttamente in un video, dove, senza specificare quanto guadagna, ha rivelato comunque delle informazioni molto interessanti riguardanti il suo lavoro:

Non sono Berlusconi, quindi non posso di certo comprarmi otto case… ma non sono nemmeno l’ultimo degli s****i. Bisogna precisare che i guadagni su YouTube non sono fissi. Un periodo guadagno un euro ogni mille visualizzazioni ed un altro guadagno 25 centesimi ogni mille visualizzazioni.

Io ho sempre pensato non solo che YouTube avrebbe spesso cambiato i suoi modi economici, ma anche che prima o poi tutto sarebbe potuto finire, così per lungo tempo ho messo da parte i soldi che guadagnavo affinché non potessi avere problemi per il futuro… ed oggi infatti posso essere abbastanza tranquillo su questa cosa.”

Il celebre gamer ha inoltre risposto a quelle persone che continuavano a chiedergli come mai, nonostante i suoi guadagni che sono sicuramente più alti di quelli di Stefano Lepri, non indossa spesso magliette firmate:

Al giorno d’oggi i rapper e i vari influencer indossano abbigliamenti di marche importanti per apparire migliori ai loro stessi e a quelli della gente. Oggi i giovani sono convinti che quando hai i soldi devi sfoggiarli in questa maniera. Per me spendere 500 euro per una maglietta solamente perché c’è scritto “Gucci” sopra non ne vale la pena.

Io non sto assolutamente criticando chi ha questo particolare stile di vita, semplicemente io sono fatto in un certo modo. Per me una maglietta da 20 euro può essere più bella di una maglietta da centinaia di euro, a prescindere da chiunque l’abbia fatta.

Una volta comprai in Giappone una maglietta da 200 euro, la spesa maggiore fatta da me per un abbigliamento. Perché lo feci? Perché aveva un aspetto esteticamente bellissimo che non avevo visto in nessun’altra maglietta. A quel punto pensai “Questa maglietta vale 200 euro” e non mi interessava a quale marca appartenesse, l’ho presa perché mi piace.

Io ci penso sempre molto prima di spendere qualunque cosa ed agirei in questo modo anche se fossi miliardario. Se le persone urlano di stupore quando vedono addosso alla gente una borsa di Withon, a me non fa né caldo e né freddo e penso che sia solo una borsa e basta che per me non potrebbe non valere più di 30 euro.”

Secondo Lorenzo Ostuni ogni acquisto va fatto secondo una propria individualità e non secondo ciò che va di moda. E voi che ne pensate? Siete d’accordo con quello che dice il gamer?

 

Per rimanere aggiornato su tutte le news, tutte le recensioni e tutte le interviste riguardanti il mondo di YouTube che scriviamo sul sito, scarica l’app.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *