Ecco perché un brand dovrebbe collaborare con gli Influencer

perché fare influencer marketing

 

Una breve lista di motivi per cui dovresti investire in Influencer Marketing

Negli ultimi tempi, l’interesse intorno al tema degli influencer è esploso, diventando uno dei maggiori trend. E il fenomeno non accenna a diminuire, anzi: sempre più brand progettano di attivare strategie di Influencer Marketing.

Tutti i dati dicono che ricorrere agli influencer con una buona e reale community online aumenta di 5 volte l’efficacia delle campagne di web marketing. Questo perché i loro contenuti non sembrano quasi pubblicità, ma sono più simili ai consigli di una persona fidata. E le ricerche dicono che il 92% delle persone si fida delle raccomandazioni online.

In più, le campagne progettate con le web star di YouTube, Instagram, di Tik Tok e di Twitch hanno una visibilità di qualità, che permette ai brand di parlare esattamente alle nicchie di consumatori a cui sono rivolti i loro prodotti. Ecco 5 motivi per cui se hai un brand dovresti investire in Influencer Marketing?

1) ROI e views.

Il ROI è misurabile e le visualizzazioni molto incoraggianti. Infatti se ad esempio i video dei brand su Facebook hanno un tempo medio di visualizzazione di 4,57 secondi, gli influencer ottengono +10 minuti. Inoltre la Generazione Z e Millennials ritengono gli influencer affidabili.

2) Gli influencer continuano a produrre.

Tante ancora le restrizione in questo periodo, gli influencer creano una soluzione di sportello unico in quanto sono allo stesso tempo creatori di contenuto, registi, editori e distributori: diversi media riuniti in uno. Sono impostati meglio di chiunque altro per creare contenuti con risorse limitate.

3) Una soluzione anche per budget ridotti.

Su Instagram c’è possibilità di collaborare con microinlfuencer con budget molto ridotti e riuscendo a colpire lo stesso una gran parte di pubblico interessata.

4) Cresce l’engagement.

Il pubblico degli influencer sta crescendo. L’utilizzo dei social media è alle stelle. Facebook e Instagram hanno registrato un aumento del 50% dei livestream. Il pubblico di Twitch è aumentato del 31% in due settimane. Il pubblico americano di YouTube è aumentato del 63%. Gli influencer ne stanno beneficiando, con alcuni esperti che vedono un aumento del 76% dei “mi piace” sui post sponsorizzati da Instagram.

5) L’influencer marketing funziona.

Considerando i numeri dell’e-commerce, gli influencer stanno guidando più acquisti del solito. I dati dei rivenditori affiliati hanno mostrato un aumento delle vendite tramite influencer. SmartCommerce ha registrato un aumento degli ordini del 30% così come tanti altri brand che vendono anche online.

Ti ricordo che su Tuberfan puoi richiedere una campagna di influencer marketing gratuitamente. Ti connettiamo con oltre 1000 influencer scegliendo poi i migliori per il tuo brand. Lasciati guidare dagli esperti dell’influenzar marketing compilando il form qui.

Sarai ricontattato in tempi brevi via email con in allegato la miglior proposta per sponsorizzare al meglio la tua azienda.

Commenti