Facebook, WhatsApp e Instagram bloccati: arrivano QDSS

Facebook Quei Due Sul Server

E con gran classe bisogna dire.

La sera del mercoledì 13 marzo è successo un disastro sul web: i siti principali come Facebook, WhatsApp e Instagram sono stati pesantemente rallentati. Diversa gente infatti non ha potuto postare, mandare messaggi, immagini e qualunque altra attività che potesse coinvolgere i social e ciò ha risultato un pesante allarmismo.

Il giorno dopo Mario Palladino (in arte Synergo) e Nicola Palmieri (in arte Redez) hanno pubblicato un video sul canale “Quei Due Sul Server 2” (avente attualmente più di mezzo milione di iscritti) in cui hanno parlato della situazione… ma in un modo totalmente inaspettato.

Molti infatti si aspettavano una spiegazione tecnica sul perché sia successa una cosa del genere, ma i due celebri youtuber hanno piuttosto preferito parlare della cosa attraverso un tono totalmente ironico. Mario Palladino e Nicola Palmieri hanno infatti evidenziato come tutto l’allarmismo fatto dalle persone sia stato estremamente esagerato, perché se i dati su Facebook fossero spariti ciò non avrebbe secondo loro creato alcun danno, perché esistono molti altri modi per comunicare con le persone (come il telefono ed ovviamente la discussione faccia a faccia).

Inoltre nel video i due videomaker prendono in giro anche un messaggio condiviso da molta gente ai propri contatti che dichiara che la mancata condivisione avrebbe bloccato definitivamente l’uso del sito (cosa ovviamente falsa). Questa mossa dei due gamer è stata decisamente inaspettata ed ha divertito numerosi loro fan che si sono trovati d’accordo con le loro affermazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *