Lo Youtuber milanese Amedeo Preziosi e i sui video privi di contenuto.

Nel suo ultimo video (Fumagalli al supermercato)  ha dimostrato ancora una volta l’inutilità dei suoi video che si basano sempre su 1/2 battute”ironiche”, eppure questi video raggiungono sempre i primi 3 posti in tendenza e superano spesso il milione di visualizzazioni.

Amedeo carica il suo primo video su YouTube il 14 Luglio 2012. Inizia con video di tutti i tipi, prese in giro a personaggi strani, video in compagnia di suoi amici e addirittura canzoni di una band di suoi amici. I primi veri successi li riscontra dopo la sua prima e vera serie: “Cazzeggiomisto”.

In questa nuova serie Amedeo si ritrova da solo o a volte in compagnia di suoi amici e intrattiene il pubblico che lo guarda, raccontando quello che ha fatto durante la giornata e gli è successo di strano. Grazie al suo modo di fare simpatico, intrattenente, sballato, stupido e interessante allo stesso tempo, riesce a crearsi un bel pubblico.

Nel 2014 inizia con video del tipo: “Cosa mi fa incazzare”, “Cosa fai a scuola”, “Come non conquistare una ragazza”, “Il coro” ecc.

Nel 2015 inizia porta video come: “Icorti”, “L’atmosfera in classe”, “FaqTime” oppure video dove si lamentava di qualcosa in generale.

Il 22 Marzo 2016 raggiunge i 200.000 iscritti e per ringraziare i suoi fan fa un video seduto sul gabinetto della durata di 9 secondi.

Ha dimostrato nel tempo di avere ottime qualità durante la sua carriera su YouTube ma i video che lo YouTuber milanese porta in questo 2018 sono video brevi e privi di contenuti.

 

Share.

Leave A Reply