Denis Dosio vittima di body shaming e lui risponde (male)

Denis Dosio grasso

Anche uno dei sex symbol del web italiano è finito in questa pessima situazione.

Denis Dosio, influencer avente un account Instagram da oltre 800.000 follower ed un canale YouTube da oltre 200.000 iscritti, ha caricato recentemente un video su Tik Tok in cui mostra senza problemi il suo fisico. Dal video si nota che la sua pancia sia ingrassata un po’, ma quello che non ci si aspettava era la vagonata di commenti che insultano il suo aspetto proprio per questo e che sono arrivati in poco tempo.

Il creator giustamente non l’ha presa per niente bene ed ha reagito inferocito all’attacco di body shaming attraverso queste parole dette in delle sue video-storie su Instagram:

“Partiamo dal presupposto che io non sono neanche solito a fare questo tipo di discorsi sul web, mi scoccio di rispondervi ma oggi solamente vi rispondo una volta per tutte: partiamo dal presupposto che siete proprio degli incoerenti a livelli altissimi, perché commenti sul fatto che faccio schifo perché sono ingrassato e roba del genere, i quali hanno preso anche circa 12.000 like, se li aveste letti sotto il video di una donna avreste urlato al body shaming, sareste stati i primi a chiamare il 113 per denunciare e invece sotto il ragazzo va tutto bene… ok.

La seconda cosa è che se voi siete abituati ad avere la concezione di un palestrato con un secco striminzito di trentacinque chili non vuol dire che sono tutti così: nella palestra esiste il farsi il cu*o, esiste la massa muscolare, ovvero mangiare di più mettendo più grasso ma almeno poi in estate ti tiri e sei ancora più grosso, quindi non parlate se non sapete le cose. Quest’estate vi sbatto nello schermo del vostro iphone un fisico tale che con quell’addome ci potreste grattugiare il formaggio. Mi avete dato solo più motivazione per dimostrarvi di cosa sono capace.”

Certo, la risposta non è stata delle migliori, perché l’influencer ha cercato di giustificare il suo fisico affermando poi che sarebbe migliorato piuttosto che dire ai suoi follower che insultare una persona per il suo fisico è sbagliato a prescindere, anche se quest’ultimo non rispecchi la bellezza esteriore che un singolo individuo ricerca personalmente in generale.

Capiamo quindi la rabbia di Denis Dosio, ma non approviamo il modo in cui ha cercato di affrontare la situazione, dato che tra gli insulti dati ad una persona magra o ad una persona palestrata o ancora ad una persona in sovrappeso non c’è alcuna differenza. Può anche darsi che si sia trattato di frasi dette impulsivamente perché era estremamente (e comprensibilmente) irritato, ma comunque da parte di un influencer non è un bell’esempio.