Salmo risponde alle accuse di plagio di Luché

Salmo Luché plagio

La situazione è sempre più scottante.

Maurizio Pisciottu (in arte Salmo) aveva affermato di aver realizzato l’album migliore dell’anno, ma Luca Imprudente (in arte Luché) ha risposto alle sue dichiarazioni affermando che diversi lavori di Maurizio sono copiati direttamente dai suoi (trovate tutti i dettagli in questo articolo). Il commento di Luca non era più ritrovabile e quest’ultimo ha accusato Maurizio di averlo cancellato. Maurizio Pisciottu ha immediatamente risposto ad ogni sua accusa con queste parole:

Ciao Luca, ti rispondo solo ora perché in questi giorni dovevo pensare a delle cose molto più importanti che rispondere ad un rapperino invidioso come te. La prima cosa che voglio dire è che io non sono un ragazzino, non cancello i messaggi e al massimo rispondo. Secondo me lo hai cancellato tu perché probabilmente non ti stava calcolando nessuno e ti è venuta la crisi esistenziale.

Non ti azzardare a parlare di musica con me e sai perché? Perché la prova del 9 nella musica sono i concerti dal vivo e mi dispiace dirtelo, ma tu dal vivo fai veramente ca***e e non è solo la mia opinione: tutti lo sanno che fai schifo, quindi fai qualcosa come prendere qualche lezione. Inoltre hai sprecato quaranta minuti della tua vita per scrivermi un esame socio-musicale. Sembra che mi hai ascoltato parecchio, ma io purtroppo di te della tua musica non so nulla se non che dal vivo fai schifo.

Inoltre tu dici che i miei testi sono banali. Proprio tu lo dici? Chi sei, Ungaretti? Ti voglio dare anche una spiacevole notizia: in classifica tu non stai andando forte. Spiegami poi questa cosa: come mai tu puoi proclamarti re di sto ca**o e leccarti le pa**e tutto il tempo, mentre io invece non lo posso fare? Alla fine ho detto la mia opinione basandomi su numeri certificati senza inventarmi nulla, però appena sono io a fare lo sbruffone vi scaldate tutti. Quando lo fate voi a nessuno frega un ca**o. Ci sarà un motivo, no?

L’ultima cosa che ho da dire è: ma che razza di rapper sei? Scrivi i commenti per criticarmi come le ragazzine. Almeno gli altri quando hanno qualcosa da dirmi scrivevano le canzoni e facevano il freestyle. Tu invece che rapper sei? Sei un’opinionista, un rapperino da Instagram. Quindi se vuoi il mio consiglio, quando hai qualcosa da dire accendi il microfono ed esprimiti attraverso una canzone, poi vediamo cosa succede.”

Luca Imprudente non ha aspettato a rispondere ed ha immediatamente realizzato dei video-storia su Instagram in cui ha affermato delle cose ancora più pesanti di quelle dichiarate dal suo collega:

“Visto che tu sei un grande genio della musica e quindi nessuno può parlare di musica con te allora ti posso dire solo un paio di cose: io di te ho ascoltato veramente poco ma mi è bastato per capire quanto una me**a sia la tua musica e te lo dico con il cuore in mano senza nessuna invidia. Quello che penso io è quello che pensa anche metà delle persone nel campo, solo che a quanto pare nessuno ha il coraggio di dirtelo. 

C’è da dire che questa leggenda sul fatto che io faccia schifo dal vivo è nata da qualche rapper tuo amico che io ho distrutto molto facilmente con una sola rima, senza neanche scrivere un dissing completo, perché l’unica cosa su cui mi potevano attaccare è il fatto che sono stato io il primo a dire che potevano fare i concerti in maniera meno amatoriale. Tu da me non sei mai venuto dal vivo e se lo avessi fatto avresti imparato qualcosa, quindi non sai di cosa stai parlando.

Io ho visto molti video dei tuoi concerti dal vivo che ci riportano negli anni 90, dove tu continui a voler portare avanti questo stile dalla roba vera e dell’underground. Fai uscire i tuoi video promozionali su Pornhub, una cosa che nemmeno Fedez avrebbe mai fatto. Se tu fossi venuto ad un mio concerto avresti visto che canto per due ore di fila senza nessuna doppia e senza nessun effetto. Canto con la gente che piange, si emoziona, lancia i reggiseni e si masturba mentre lo faccio.

Tu dici che ho impiegato 40 minuti a scrivere un commento quando tu hai impiegato due ore a mandare uno stato che sembrava un film, adesso faccio uno screenshot del messaggio in cui tu hai detto di aver visto “Malammore” ed hai affermato che è il disco più fresco che sia uscito negli ultimi 10 anni, così vediamo se sei una persona sincera e non sei un grande bugiardo che vuole far credere alle persone che tu non conosci la mia musica.

Tu la mia musica la conosci benissimo, dato che in “Playlist” ci sono 5-6 rime identiche alle mie, nel tuo “Mixtape” canti un ritornello con la mia impostazione vocale e quando ci siamo beccati a Napoli io ti dissi che non potevo fare un concerto prima di te nella mia città. Tu cosa rispondesti? Che anche tu come me hai fatto un pezzo con la chitarra, con la differenza che i ritornelli li canto io e non li faccio cantare ad una cantante inglese. Evitiamo di dire bugie perché tu la mia musica la conosci bene.

Io ho solamente commentato il post di una persona che da anni a questa parte non fa altro che atteggiarsi come un animale. Se uno si vanta dei suoi numeri nessun problema, però se uno inizia a dire che la sua roba è migliore di quella di tutti gli altri, lui si mette contro tutti e non ha rispetto per l’arte degli altri. La tua roba è ok ma non è il meglio d’Italia e mi sono rotto il ca**o di vedere un sacco di ipocrisie fatte solo per marketing.

Mi sono rotto di vedere quelli che vengono dal Punk Rock del ca**o che si buttano sul rap perché non funziona il rock e non possono fare i batteristi. Tu prima hai iniziato con la Dubstep, poi sei tornato all’Hip-Hop e dopo hai sfottuto Sfera per poi farci un featuring. Mio caro, sei Fedez 2.0. E poi un’altra cosa, pezzo di me**a: quando fai le stories non imitare l’accento napoletano perché io non ho mai sfottuto il vostro accento, idiota.”

Lo scontro tra Maurizio Pisciottu e Luca Imprudente si fa sempre più pesante ed attualmente il primo non ha ancora risposto. Voi invece con quali dei due famosissimi rapper siete d’accordo?