Gli streamer di Twitch da seguire e da non seguire nel 2021

twitch streamer 2021

Scopriamo chi sono gli streamer di Twitch da seguire e quali da non seguire nel prossimo anno.

Twitch è sempre più il portale di punta dell’ intrattenimento live , non solo per il gaming. Difficilmente nel 2021 perderà questo primato cedendolo ai due suoi principali concorrenti che sono YouTube Live e Facebook Gaming. La sua forza più grande è la community di streamer che ogni giorno creano contenuti interessanti per il loro pubblico. 

Non tutti però riescono nell’intento, ecco perché abbiamo scritto questo nuovo articolo per consigliarvi alcuni streamer da seguire e alcuni da non seguire nel 2021:

I 4 streamer da seguire nel 2021:

Enkk: Da quando ha smesso di essere la spalla di…. ha dimostrato di essere una grande streamer con una comicità assurda. Ha da poco iniziato una serie dove insegna la programmazione web ai suoi follower in maniera molto chiara e simpatica e sopratutto lo fa gratis. A differenza del suo amico Homyatol riesce a gestire meglio la chat risultando sempre presente e più protagonista nella stream.

ZanoXVII: In precedenza lo abbiamo criticato tanto per alcuni comportamenti che aveva nelle sue live su YouTube, inizi del 2019 circa, dove insultava i suoi avversari utilizzando parole poco belle e tantissime volte utilizzava l’N-Word. Altri tempi ma problematiche mai così attuali. Ora è migliorato tanto, è lo streamer italiano che più si avvicina allo stile di Twitch America e la sua genuinità cresce sempre più insieme ai suoi numeri.

RealMarza: Ha dimostrato di essere un gamer fortissimo che di nerd ha davvero poco, la sua comicità spinta accompagnata dal suo accento barese molto marcato non è mai banale. A differenza di tanti suoi amici e colleghi non elemosina sub o iscritti e porta sempre giochi e contenuti nuovi sul suo canale.

Xiuder_: È lo streamer da seguire su Twitch la mattina presto. È infatti uno dei pochi streamer a fare grandi numeri senza streamare di notte quando di solito ci sono molti più utenti connessi, le sue live partono ogni mattina dalle 8:30 in punto. I suoi punti forti sono la simpatia, l’impegno e la passione che mette in ogni stream dove cerca di dare sempre il massimo. Unico difetto è che gioca quasi ed esclusivamente a Fortnite.

I 4 streamer da non seguire nel 2021:

Panetty: Lo abbiamo elogiato in passato e non credo lo faremo più. È uno streamer completamente fuori controllo ormai, tant’è che poco tempo fa si è mostrato sui social sanguinante dopo essersi spaccato una bottiglia di vetro in testa. Spinge i suoi contenuti su Twitch troppo oltre mostrandosi il 90% delle volte ubriaco in live. Bannetty?!

Zedef: I suoi contenuti non sono eccezionali ma nemmeno pessimi, il problema è che questo ragazzo sta trasformando la sua vita in un vero e proprio Truman Show. È sempre di fronte ad uno smartphone o ad una webcam. La sua vita è un racconto continuo di cose di cui potremmo benissimo fare a meno. The Boring Show.

Homyatol: Dopo averlo seguito per un pò di tempo abbiamo capito che il vero show nelle sue live sono i suoi iscritti e la sua community, lo streamer di per se è abbastanza noioso, con poco talento e a tratti disturbante. Tant’è che la stessa piattaforma Twitch lo ha bannato per l’ennesima volta.

Tumblurr: Oramai il suo è un copione fisso: un’infinità di bestemmie, che non fanno ridere da almeno due anni, e continui spam ad Amazon Prime per spremere al massimo i suoi follower su Twitch. Ripete sempre nelle su live che fare lo streamer è un lavoro e il suo quindi è un modo di lavorare troppo poco professionale. 

Questa top e flop streamer è stata scritta principalmente per chi si approccia per le prime volte alla piattaforma viola che sta crescendo sempre più nel nostro paese. Sul nostro portale trovate diversi articoli riguardanti Twitch che possono aiutare a capirne il funzionamento.

1 14 votes
Article Rating
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
ies
1 mese fa

che cazzata panetty è mi madre

Il Pao
1 mese fa

BANETRY

Il Pao
1 mese fa

banetty