Favij risponde alle critiche di Fedez

Favij risponde a Fedez

Come l’avrà presa?

In uno dei suoi precedenti video, Lorenzo Ostuni (in arte Favij) aveva dichiarato che dal suo punto di vista spendere tanti soldi per una maglietta di marca è una cosa che lui non ritiene affatto necessaria (trovate tutti i dettagli in questo articolo).

Dopo la realizzazione del video, Federico Leonardo Lucia (in arte Fedez), durante una live con Luis Sal, sembra non aver preso proprio bene le sue parole ed ha spiegato il perché:

Favij aveva intitolato il video “Quanto guadagno e quanto spendo”, ma alla fine non aveva detto né quanto guadagnava e ne quanto spendeva, semmai il contrario. Proprio per questo, dal mio punto di vista, mi è sembrato il volere ostentare umiltà.

Dato che oltre al celebre rapper anche dei commenti da parte di alcuni utenti hanno detto la stessa cosa, il celebre gamer ha immediatamente realizzato un altro video in cui ha spiegato che le critiche gli sembrano sbagliate per due motivi:

Il primo motivo è che io non ho improvvisamente dichiarato il modo in cui spendo le cose. Semplicemente molta gente mi ha chiesto il perché io non indossassi vestiti di marca ed ho spiegato il mio punto di vista, ho risposto a delle domande e quindi non ho ostentato nulla. Se uno quindi mi chiede perché non mi compro roba firmata io non posso rispondere perché altrimenti ostento umiltà? Non ha senso.

Il secondo motivo del perché l’ostentazione di umiltà non c’entra nulla è che secondo me i vestiti con l’umiltà non c’entrano nulla. Se uno va in giro con delle maglie di Gucci non vuol dire che se la tira. Per esempio SurrealPower si veste sempre firmato, però lui è una persona umilissima: quando la gente lo ferma per strada lui scatta tranquillamente foto e si ferma a chiaccherare. L’umiltà è un’altra cosa secondo me. 

Uno può essere umilissimo e vestire Gucci semplicemente perché gli piace avere quelle cinque lettere stampate sulla maglietta. La cosa semplicemente rende orgogliosi per qualche motivo che io non capisco, ma i vestiti sono un discorso diverso che secondo me con l’umiltà non c’entrano. L’umiltà è un insieme di tantissimi fattori, non puoi accostarla solo ai vestiti o solo a quanto uno spende in generale. Ovviamente è più facile trovare qualcuno che si veste firmato e se la tira, ma non necessariamente i vestiti c’entrano.

Lorenzo Ostuni ha quindi risposto alle critiche del celebre rapper in maniera chiara e molto argomentata. Voi siete d’accordo con il gamer o credete che invece l’umiltà sia strettamente legata al modo di vestire?

Per rimanere aggiornato su tutte le news, tutte le recensioni e tutte le interviste riguardanti il mondo di YouTube che scriviamo sul sito, scarica l’app.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *