Pretty Solero chiede la scarcerazione di Traffik

Traffik droghe

Il celebre rapper non ha dubbi a riguardo.

Diverso tempo fa Gianmarco Fagà (in arte Traffik) era finito in carcere insieme a Gabriele Magi (in arte Gallagher). Mentre quest’ultimo ha ottenuto la libertà vigilata, il primo è invece rimasto in galera a causa dei suoi genitori, il quali non lo hanno voluto accogliere a causa della sua tossicodipendenza (trovate tutti i dettagli in questo articolo).

A pronunciarsi sulla questione è stato il rapper Sean Loria (in arte Pretty Solero), il quale sta facendo la riabilitazione per la tossicodipendenza e quindi può capire meglio di molte altre persone i problemi che tormentano il suo collega. Il cantante si è pronunciato in maniera molto negativa sulla decisione dei genitori:

Non c’è la compatibilità per stare in carcere. Siamo uomini, non animali. Se serve una comunità non è certo una cella il posto adatto per risolvere certi problemi. Tutti noi sbagliamo, ma tutti noi dobbiamo avere la possibilità di rialzarci.

Traffik non può stare in galera, non può stare in massima sicurezza. Traffik è un ragazzo che ha bisogno di aiuto e umanizzare le persone vuol dire anche questo. Chi sbaglia si può rialzare e lui per farlo non può stare lì, ma ha bisogno di una comunità.”

Per Sean Loria quindi mantenere Gianmarco Fagà in galera è la decisione più inutile e sbagliata che si possa prendere, perché la soluzione che deve essere adottata è molto più importante ed umana di questa.

Commenti