YouTuber criticato per aver attaccato il trailer di Avengers Endgame

avengers endgame

I “fan” purtroppo non perdonano

Come sappiamo tutti, non è passato nemmeno un giorno preciso da quando è stato rilasciato il teaser del nuovo ed ultimo capitolo degli Avengers che quest’ultimo ha già battuto un sacco di record di visite, arrivando ad oltre 40 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Avengers Endgame
(Primo poster ufficiale del film tanto atteso)

Per quanto il teaser trailer sia astato amato da tanta gente, Francesco Gastaldo, un noto recensore fumettistico avente su YouTube un canale intitolato “Il Tizio Qualunque” da circa 59.000 iscritti e da sempre un enorme fan dichiarato della Marvel e del suo universo cinematografico, non lo ha invece apprezzato.

Il Tizio Qualunque
(Francesco Gastaldo nella foto)

Il noto youtuber ieri ha infatti pubblicato sulla sua pagina facebook queste parole condividendo il trailer:

“Per adesso l’elefante ha partorito un topolino. È solo un trailer, mancano cinque mesi ecc ecc… Ma temo possa finire tutto in vacca.”

I commenti sono stati molto negativi e gli hanno chiesto cosa si aspettasse di vedere da un teaser trailer, accusandolo di lamentarsi inutilmente perché oggi nei trailer la gente vuole vedere per forza tutti gli spoiler.

La risposta di Francesco Gastaldo non è tardata ad arrivare con un nuovo post nella sua pagina facebook (attenzione, ci sono spoiler su “Avengers – Infinity War”):

“Sono un fanboy di quelli duri e puri, ma quando fate così mi fate odiare i fanboy.

Spiego il mio commento su “Avengers – Endgame”.

Interrompi il flusso narrativo di netto un anno fa (perché non accetto che mi diciate “eh ma il film segue l’arco narrativo di Thanos, quindi va bene che finisca così”), fai due film nel mezzo ambientati prima dello snap (di cui ant-man e wasp che si conclude con Scott bloccato nel reame quantico). Ritardi di tanto l’uscita del trailer per creare hype e te ne esci con un trailer che è fatto esclusivamente di monologhi e dialoghi che che riassumono il film precedente? Mi sembra davvero poco per un media visivo. Vuoi creare hype senza mostrare troppe scene? Mi va benissimo. Ma puoi, per esempio, far dire le stesse cose ai personaggi come voci fuori campo, mostrando l’unica cosa che ancora non si è visto, ovvero le conseguenze dello snap tra le persone comuni?

Thanos ha eliminato MEZZO UNIVERSO. E le conseguenze di questa cosa l’abbiamo vista solo nelle facce corrucciate degli eroi superstiti e in mezza scena mid credits di Fury. Bellissima la scena dello spaventapasseri che richiama il fumetto, bello il monologo di Tony…ma cazzarola fammi vedere le conseguenze di un genocidio così grande! Oppure, visto che sappiamo tutti che i morti torneranno (vedi serie di Falcon e Winter Soldier o Spider-Man Far From Home), dammi un hint di questo ritorno, fammeli vedere vivi senza dirmi cosa è successo.

No, meglio vedere Steve e Nat ciarlare e Scott miracolosamente tornato dal reame quantico.”

L’opinione del celebre youtuber non è per forza condivisibile, ma non si può negare che egli abbia avuto una base solida per spiegare le sue motivazioni. Eppure, nonostante le argomentazioni, le forti critiche negative sono continuate ad arrivare. Di conseguenza Francesco Gastaldo ha pubblicato un terzo post che stavolta ha attaccato fortemente i fan estremisti:

“Niente da fare. Il Trailer di Avengers Endgame è bellissimo, equilibratissimo e io sono st****o perché nutro delle perplessità (manco avessi detto che è tutta una m***a) sulle scelte fatte nel dosare la storia e le rivelazioni.

Sono sempre stato contento di vedere come il mondo della nicchia nerd diventasse sempre meno nicchia e sempre più nazional-popolare, diffondendosi anche tra chi non aveva mai aperto un fumetto. Giusto qualche giorno fa pensavo quanto fosse buffo vedere personaggi come Beast Boy e gli altri Teen Titans nei tv in esposizione nei supermercati, o di vedere scaffalate di Rocket Raccoon tra i giocattoli. Soprattutto pensando che, solo nel 2000, l’immaginario collettivo conosceva poco o niente di Wolverine e degli X-Men.
Però minchia, ste robe da tutto o niente, del “o ti piace o sei st***o” mi fanno sperare che arrivi in fretta l’implosione del genere e che tutto torni ad essere una nicchia. Con i nerd come me, perlomeno, so già trattare.”

La critica di Francesco è assolutamente condivisibile, perché i fan su internet che dettano legge e credono che chi non sia d’accordo con loro siano per forza in torto hanno davvero stufato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *