Willwoosh indignato per una pubblicità contro i genitori gay

Chi segue l’attore e comico Guglielmo Scilla, conosciuto dal web come willwoosh, non può non sapere che egli è un omosessuale dichiarato. Guglielmo ha sempre espresso con chiarezza le proprie opinioni anti-razziste e anti-omofobe, ma non ha mai fatto un video che protesti contro gli omofobi perché non lo ha mai trovato necessario… fino ad ora. Una pubblicità contro l’utero in affitto ed i genitori gay ha scatenato infatti l’indignazione di Guglielmo tanto da finire come soggetto di un suo video.

(La pubblicità mostrata da Guglielmo Scilla nel video)

Nel video Guglielmo Scilla non solo evidenzia tutte le assurdità della pubblicità che si dimostra inappropriata e confusa verso quello che vuole dire (lo slogan è contro la famiglia formata da due papà ma l’hashtag è contro l’utero in affitto…) ma fa anche un discorso molto intelligente sulla figura del figlio in generale, che sia o no cresciuto da una famiglia “tradizionale”. Questa volta non vi rivelo troppi dettagli perché vi consiglio caldamente di vedere il video ed il motivo è che discorsi così nel web e fuori da esso avrebbero bisogno di essere ascoltati di più. Per vedere il video (che dura 6 minuti) cliccate qui.

(Articolo scritto e curato da Andrea Barone)

TuberFan è la prima piattaforma al mondo di eventi virtuali per webstar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *