YouTube, Facebook ed altri insieme contro il Coronavirus

YouTube contro il coronavirus

Ognuno cerca di fare tutto nelle proprie possibilità.

Pur essendo il Coronavirus la causa di un’importante emergenza sanitaria, diverse persone vanno nel panico non per il video in questione, ma per delle notizie errate diffuse apposta su Internet, le quali in dei casi rischiano anche di scatenare delle isterie di massa. Si pensi per esempio a degli audio diffusi su What’s App che affermano che il governo sta nascondendo il vero numero delle vittime, cosa ovviamente più che falsa.

La diffusione alta di notizie false è definita “infondemia” e la maggior parte delle piattaforme social più forti hanno deciso di combattere essa, realizzando una congiunta. Quest’ultima è stata firmata e pubblicata su Internet da YouTube, Facebook, Google, LinkedIn, Microsoft, Reddit e Twitter. Queste sono le parole che si leggono nella dichiarazione:

“Stiamo lavorando a stretto contatto per rispondere al Covid-19. Stiamo aiutando milioni di persone a rimanere in contatto mentre, insieme, combattiamo frodi e disinformazione sul virus, incrementiamo i contenuti autorevoli sulle nostre piattaforme e condividiamo aggiornamenti fondamentali in coordinamento con le agenzie sanitarie di tutto il mondo. Invitiamo altre aziende a unirsi a noi mentre lavoriamo per mantenere le nostre comunità sane e sicure.”

Lodevole quindi l’impegno delle piattaforme che contribuiscono in modo molto importante nella lotta contro il Coronavirus in tutto quello che possono fare. Non ci resta che sostenere la loro iniziativa insieme ad assumere tutte le precauzioni per evitare il contagio, sperando che tutta questa situazione finisca il prima possibile.

Commenti